Lezioni di storia del balletto

In questo periodo di pandemia abbiamo pensato di stare piu vicine alle nostre allieve tenendo alcune lezioni di storia del balletto, perchè anche la teoria è fondamentale per la formazione di una ballerina e di un ballerino.

La prima lezione si terrà venerdì 15 gennaio e verterà su uno dei primi balletti classici di sempre: La fille mal gardée

Con la sua ironia e innocenza ci farà tornare bambini e romantici, come la giovane protagonista Lise.

Venerdì 29 gennaio avrà luogo il secondo incontro dedicato alla storia della danza.

Giselle è il simbolo del balletto classico-romantico. Amore, pazzia, morte, inganno e dolore si intrecciano in una storia che è rimasta immutata dal 1841, quando Carlotta Grisi vestì per la prima volta i panni della giovane contadina.

Venerdì 12 febbraio avrà luogo il terzo incontro dedicato alla storia della danza.

Il Don chisciotte, balletto tratto dall’omonimo romanzo di Miguel de Cervantes, è uno dei cardini della storia della danza. Sensualità, vivacità e difficoltà tecnica si intrecciano e contribuiscono a rendere la storia d’amore tra Kitri e Basilio irresistibile per grandi e piccini.

 

Venerdì 12 marzo parleremo del grande maestro Čajkovskij.

Da Il lago dei cigni a La bella addormentata, passando per Lo schiaccianoci, le composizioni di Čajkovskij restano alcune delle più conosciute del mondo del balletto e continuano a far sognare grandi e piccini.